Utilizzerò poche gocce d’inchiostro per questa sezione del blog, giusto quelle necessarie per presentarmi.

In questi anni di vita con me stessa ho scoperto di essere attratta da tutto ciò che è espressione creativa, perché credo che la creatività nasca dentro di noi, in modo istintivo, talvolta prendendo vita da uno stimolo casuale. Ogni tipo di arte si rifà a studi e a regole, ma la bellezza della creatività è la sua capacità di poterle raggirare, di evadere dai limiti imposti. E’ proprio la sua libertà ciò che la rende unica e che mi affascina.

La passione per la musica mi appartiene da sempre. E’ per me una sorta di colonna sonora quotidiana che mi ha accompagnato nel tempo e ancora oggi riempie i piccoli spazi che riesco a ritagliarmi nella giornata. La musica mi trasporta e mi permette di viaggiare in modo emozionale.

Appena ne ho la possibilità, però, sento il bisogno di viaggiare nel vero senso del termine. Ogni viaggio è per me un’affascinante avventura e un’opportunità  di conoscenza. Di ogni paese o città in cui mi trovo, mi incuriosisce coglierne i paesaggi, le persone, lo stile di vita, la cultura, la lingua. Al ritorno mi porto sempre dentro un bagaglio ricco per la mente, perché il viaggio te la apre, ricco per l’anima, per le sensazioni che ho provato e ricco per gli occhi, per la bellezza dei luoghi che ho attraversato.

Forse è stato proprio il viaggiare che ha svelato a me stessa l’intensità della passione che fin da bambina ho provato verso i colori. E ho scoperto così le loro armonie, le emozioni che evocano. Mi piace accostarli ed unirli per “sentirli” e quando il tempo me lo permette anche testarli su tela creando semplici rappresentazioni.

Il bisogno interiore di approfondire conoscenze e saperi diversi ha risvegliato in me una voglia nuova di studiare, nonostante il tempo dell’università sia ormai passato. Grazie al mio percorso di studi però ho scoperto la passione per la scrittura: la preparazione di tesine per gli esami, unita alla ricerca di temi originali che potessero essere interessanti, mi hanno introdotto in un mondo al quale non mi ero mai avvicinata prima.

La vita poi me l’ha fatta dimenticare per un po’ questa passione, che è riesplosa inaspettatamente poco più di un anno fa, quando mi sono ritrovata a scrivere, a voler esprimere semplicemente pensieri, riflessioni ed emozioni. Il tutto in punta di penna, timorosa di quello che poteva essere il risultato.

Ecco il perché di questo blog. Nasce unicamente dalla voglia di condividere piccoli estratti nati in modo istintivo ed improvviso, avventure ed esperienze che mi porto dentro, che mi hanno e tuttora mi fanno sentire viva ed emozionata.

Nessuna presunzione di far emozionare anche voi, ma se vorrete leggermi spero almeno di riuscire a catturarvi per qualche minuto, dandovi la possibilità di riflettere e perché no, condividere insieme anche i vostri di pensieri.

Elisa